Qui si parla di me

Sono una settantenne, come si capisce dal titolo, e questo dovrebbe essere uno spazio in cui depositare le mie riflessioni. le riflessioni di una donna che ha superato la settantina e che sente la necessità di riflettere sul mondo che la circonda sulle cose che le accadono da vecchia signora…
Settant’anni oggi non sono poi molti, o almeno io voglio credere così, ma sono comunque abbastanza per cominciare a sentire il peso degli anni, le differenze, le pesantezze che ogni giorno si presentano e che non sarebbero tali se avessi 50 anni di meno, ma anche 40…
Sono una persona che potrei definire come felice, curiosa e ottimista. Felice perché anche se la vita mi ha riservato dolori, come credo a tutti, riesco a vivere serenamente e riesco a godere di quello che la vita mi offre. curiosa perché non mi stanco mai di farmi domande, vorrei sapere, informarmi, studiare e leggere. Sono onnivora, leggo di tutto e pur non essendo specializzata in una determinata materia mi piace essere informata. A volte le mie curiosità mi portano a fare delle cose in cui mi trovo impelagate da cui non so come districarmi.
Ultima cosa sono ottimista, penso che il futuro sia una porta aperta su una stanza da esplorare. Anche se non sempre sono stata ripagata con lo stesso bene che ho donato, alla lunga il bene paga sempre. Difficilmente provo rancore.
Non so se ciò che dirò potrà interessare qualcuno, certamente serviranno a me per dare voce alle riflessioni che mi frullano per la testa. In fondo in rete circolano tante cose di gente giovane e di belle speranze, perché non potrebbero circolare anche le mie.
Bene, ho finito, per ora, se vi ho incuriosito mettete l’indirizzo tra i preferiti così non vi perdete le puntate del diario di una settantenne.

  • Chi sono

    Chi sono

    Lo dice il titolo, la mia storia comincia a diventare lunga e sono consapevole che il tempo che mi resta da vivere è più breve di quello che ho vissuto, ma ancora ho voglia di fare, guardare, agire e non…

  • Trascurabili felicità

    Trascurabili felicità

    Un elenco non esaustivo e in progres per non dimenticare le piccole soddisfazioni della vita.

  • Trascurabili infelicità

    Trascurabili infelicità

    Un elenco non esaustivo e in progress per non dimenticare le piccole contrarietà della vita.


I miei libri

Con tanta fatica sono riuscita a pubblicare alcuni miei scritti in forma individuale o all’interno di libri in collaborazione con altri. sono soprattutto testi che si occupano di scrittura autobiografica realizzati in tre casi in cooperazione con il Sindacato Pensionati SPI